Mi ritrovo oggi a quasi una settimana dall'ultima compressa del farmaco ad avere ancora perdite...

Mi ritrovo oggi a quasi una settimana dall’ultima compressa del farmaco ad avere ancora perdite…

Salve,
vi scrivo perché dopo aver preso progestinico per 15 gg. Per fermare perdite, mi ritrovo oggi a quasi una settimana dall’ultima compressa del farmaco ad avere ancora perdite. Queste perdite però avvengono maggiormente al mattino dal momento in cui mi sveglio. So che dopo l’ assunzione di un porgesti è possibile avere delle perdite, che però nel giro di pochi gg. dovrebbero esaurirsi. Intanto il gine, finché le perdite perdurano, non ha alcuna intenzione di visitarmi. Oggi stesso penso di prenotare un eco . Secondo voi , questo perdurare delle rosse, potrebbe essere dovuto ad un inizio di pre menopausa oppure ai miomi che ho e che da eco di dicembre 2012 erano davvero piccoli?
Grazie se vorrete aiutarmi, anche perché comincio a preoccuparmi,

Cara Anna,
purtroppo può capitare che la cura con il progestinico non abbia subito effetti sulle perdite ematiche. Inoltre, vi è da sottolineare che i miomi potrebbero essere la causa di queste perdite, ma è sempre bene rifarsi alla diagnosi eseguita dal proprio medico e alle sue indicazioni terapeutiche.
Effettuare l’eco può darti informazioni utili riguardo la causa primaria di tali perdite, ma ti consigliamo di consulatre sempre prima il tuo medico.
Un caro saluto!
,Anna, 46 anni,08-04-2013,Corpo e salute,miomi

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it