Sono la mamma di una ragazza che ha il sogno di diventare una modella...

Sono la mamma di una ragazza che ha il sogno di diventare una modella…

Gentili Esperti,
sono la mamma di una ragazza di 18 anni che ha un sogno: quello di diventare una modella. Io e mio marito abbiamo cercato di dissuaderla ma non c’è stato niente da fare. Lo scorso anno è stata presa da un’agenzia che si occupa di pubblicità. Qualche giorno fa finalmente è stata chiamata per fare una pubblicità sulla biancheria intima. Io e mio marito siamo un po’ preoccupati: lei dice che non si può rifiutare perché potrebbero non chiamarla più. Noi abbiamo paura che lei venga esposta a situazioni poco chiare o che si ritrovi in foto pubblicitarie troppo spinte.
Come possiamo comportarci.
Vi ringrazio in anticipo per l’attenzione.,

Cara Marika,
ci sembra che tua figlia sia una ragazza molto decisa e che in qualche modo riesca a ottenere quello che vuole.
Certo, la scelta e il sogno che vuole realizzare sembrano contrastare con le tue aspettative, poi c’è da considerare tutte le voci sull’ambiente, ma anche e soprattutto le fantasie che emergono rispetto questo tipo mondo, un mondo patinato, dove spesso si deve scendere a compromessi per poter emergere. Se ci si pensa bene questo, però, può capitare ovunque, in qualunque ambito lavorativo. Ti consigliamo di parlare con tua figlia delle preoccupazioni e delle senzazioni che provi, ma anche del fatto che ti fidi di lei.
Cercare di denigrare o svalorizzare ciò che lei sogna non è la strada giusta, potresti rischiare di non avere più un dialogo con lei e soprattutto che non chieda il tuo aiuto in un momento di difficoltà.
Confidare negli insegnamenti che le hai dato e in tutto il lavoro educativo che hai svolto fino a questo momento, dalle l’opportunità di dimostrarvi che può cavarsela.
E’ anche vero che il mondo televisivo può prevedere un utilizzo dell’immagine funzionale alle esigenze lavorative, quindi bisogna farci un pò in conti con la possibilità di esporre il corpo in un certo modo. Quello che puoi fare, proprio per stare più tranquilla e per tutelare tua figlia nel migliore die modi, è quello di accertarti che l’agenzia sia seria e di accompagnare la ragazza passo passo, proprio per evitare spiacevoli fraintendimenti.
Un caro saluto!,Marika,28-05-2013,Relazioni familiari

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it