Intercultura, le 10 domande per Parmitano

Intercultura, le 10 domande per Parmitano

luca_parmitanoDa piccolo sognava di fare l’astronauta ("come tutti"). Oggi, quel sogno è realtà. E, in mezzo, c’è stato un incontro speciale: nel 1993 l’astronauta siciliano dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) Luca Parmitano ha trascorso un anno in California grazie all’Associazione Intercultura. Lì, il ‘papà ospitante’ era un militare, navigatore di F18, che spesso lo ha portato a vedere le manifestazioni aeree. La scintilla d’amore per lo spazio era scattata.

Parmitano è a bordo della Stazione Spaziale Internazionale dallo scorso maggio e resterà in orbita per circa sei mesi. Sabato sei luglio si collegherà con la Terra e ad aspettarlo ci sono le domande dei suoi omologhi di tanti anni dopo. Cinquecento adolescenti stranieri del programma Intercultura, provenienti dai 5 continenti, sono arrivati a Frascati, e, grazie all’Agenzia Spaziale Italiana che ha permesso il collegamento in collaborazione con i radioamatori dell’ARISS e l’Esa, 10 di questi 500 adolescenti porranno domande all’astronauta, sia sulla sua missione che sulle competenze che anche lui ha sviluppato da liceale e che lo hanno aiutato nel suo percorso professionale. Potete seguire qui la diretta, dalle 19:02 alle 19:15


Watch live streaming video from AMSAT_Italia at livestream.com
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it