Come uscire dall'autolesionismo?

Come uscire dall’autolesionismo?

Come uscire dall’autolesionismo?
,

Cara Love,
prendiamo spunto dal tuo “pseudonimo” per rispondere alla tua domanda. Come uscire dall’autolesionismo? Amando se stessi, quello che non si riesce a fare a meno di farsi del male.
Attaccare il proprio corpo ha due funzioni particolari, quella di distogliere da un dolore più profondo e quello di punirsi. E’ chiaro che stiamo parlando di un disagio molto importante e in alcuni casi sottende un bisogno di attenzioni. Noi non sappiamo nulla di te e non possiamo immaginare quale malessere provi, ma riteniamo che il primo passo sia parlare.
Prova a rivolgerti ai tuoi genitori, a un adulto di cui ti fidi o allo sportello d’ascolto della scuola, se presente, siamo certi che tirando fuori il tuo disagio comincerai a sentirti meglio.
Noi siamo qui, quando vuoi…
Un caro saluto!
,Love, 14 anni,25-10-2013,Disagio emotivo e/o psicologico,autolesionismo

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it