Devo ricorrere immediatamente alla pillola del giorno dopo?...

Devo ricorrere immediatamente alla pillola del giorno dopo o lasciare la situazione come sta?…

Buongiorno gentili esperti,
Ho bisogno di porvi una domanda alquanto urgente. Domenica in tarda serata ho avuto un primo rapporto protetto con la mia ragazza… dopo la prima eiaculazione sono andato in bagno a lavarmi, controllare eventuali rotture del profilattico e soprattutto ad urinare. Dopo questo piccolo lasso di tempo abbiamo iniziato con nuove coccole… dando inizio ad una nuova “sessione” sessuale dove anche in questo caso ho messo il preservativo … Fin qui tutto ok , il problema è nato nel momento in cui cambiando posizione ci siamo accorti che il preservativo si era sfilato ed era rimasto all’interno della sua vagina… Cosi lo abbiamo estratto e ahimè buttato… premetto che non ho avuto una seconda eiaculazione , cosi facendo abbiamo continuato con il rapporto… ripeto senza mai arrivare all’eiaculazione(automaticamente finendo la seconda volta senza espellere sperma)… La mia domanda ora è “devo ricorrere immediatamente alla pillola del giorno dopo o lasciare la situazione come sta?” Premetto anche che non possiamo accudire un possibile bimbo essendo tutti e 2 piccoli d’età e non avendo una situazione economica delle migliori. Inoltre credo che sia in un periodo fertile (questo non lo so per certo)….
Vi ringrazio per le eventuali risposte e vi prego di rispondere il prima possibile
Saluti

Anonimo, 23 anni


Caro Anonimo,
ci scusiamo se ti rispondiamo solo oggi, ma ci sono stati dei giorni di vacanza. Dato che ci hai scritto alcuni giorni fa avrete già preso la vostra decisione rispetto alla pillola del giorno dopo. Comunque ti daremo alcune spiegazioni rispetto a quanto accaduto, sperando di esserti comunque utili.
Nella situazione che descrivi può esserci stato solo il rischio che, nel momento in cui il preservativo si è sfilato, sia fuoriuscito de liquido residuo del rapporto precedente, perchè gli spermatozoi rimangono in vita nelle ghiandole che si trovano vicino alla base del pene e quindi possono fuoriuscire anche nelle prime fasi dei rapporti successivi, o del liquido pre eiaculatorio contenente una minima quantità di spermatozoi.
Naturalmente per valutare i rischi bisogna anche considerare in che periodo del ciclo si trovava la tua ragazza, perchè il concepimento può avvenire solo nel periodo fertile.
Se vuoi facci sapere come si sono evolute le cose.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it