fotogallery

In Brasile c’è il ragno ‘dell’amore’: un morso ha gli effetti del viagra per 4 ore

ragno delle bananeROMA – Aggressivo e letale, è considerato l’aracnide più pericoloso del mondo.
Il ragno delle banane (nome scientifico Phoneutria nigriventer) è entrato di diritto nel Guinness dei Primati a cuasa della tossicità del suo veleno.
Originario del Brasile, un suo morso, se non curato con uno specifico antidoto, può portare alla paralisi muscolare e alla morte per asfissia.
Il suo veleno ha una potenza circa sette volte superiore rispetto a quello della vedova nera.
Ma non è tutto.
Il morso del ragno provoca conseguenze anche negli organi riproduttivi maschile: una dolorosa erezione che può durare fino a 4 ore.

La tossina responsabile degli effetti da “viagra” nel ragno delle banane, la TX2-6, potrebbe un domani aiutare gli uomini che soffrono di disfunzioni erettili.
Coloro che sono sopravvissuti al suo morso senza conseguenze, hanno dichiarato, nella maggior parte dei casi, di avere avuto una vita sessuale migliorata.

Per l’altra minoranza, al contrario, gli effetti collaterali non sono stati così benevoli: il priapismo ha causato la permanente impotenza.

ragno delle banane

La natura vagabonda del ragno è un altro motivo della sua pericolosità.
Nelle aree densamente popolate, la specie tende a cercare luoghi bui in cui nascondersi durante il giorno, come all’interno delle case, nei vestiti, nelle automobili, tra le scarpe, etc.
Il suo nome comune, “Ragno delle banane”, deriva dalla sua tendenza a rifugiarsi in particolare proprio tra i grappoli di frutti dell’amore, tanto da essere stato trovato come “clandestino” all’interno di spedizioni estere.
Uno di questi casi è accaduto nel 2005, quando un ragno nascosto in un carico di banane che arrivarono a Bridgwater, Inghilterra, morse un uomo.
Grazie alle cure mediche la vittima sopravvisse, impiegando quasi una settimana per ristabilirsi.