fotogallery

Godzilla ‘ciccio bomba’: 5 curiosità sul Re dei Mostri

ROMA – Il Re dei Mostri è tornato. Ed è più grande e più potente che mai.
Esce giovedì 15 maggio al cinema “Godzilla”, l’atteso reboot cinematografico americano sulla saga del lucertolone preistorico.
Anche se è stato esiliato dal grande schermo per un lungo periodo di tempo, una cosa non è cambiata nei 60 anni dalla prima volta che calpestò le rive di Tokyo: rappresenta le nostre paure del mondo moderno.
In attesa di vedere Godzilla con i nostri occhi, diamo un’occhiata alle stravaganti curiosità sul temibile Re dei Mostri.

1. COS’E’ GODZILLA?
godzilla 3d 2014
Godzilla è un “kaiju”, un mostro cinematografico dall’aspetto di un dinosauro e dall’alito atomico.
Sembra un tirannosauro rex (ha piccole braccia) e la sua schiena è rivestita con piastre dorsali corazzate, simili a quelle di uno stegosauro.
Ma, secondo il film del 1991 Godzilla vs Re Ghidorah, è in realtà una specie unica mutata di dinosauro chiamato Godzillasaurus.
E’ apparso in 31 film dal 1954 – tre in America, il resto giapponese.
E il prossimo film di Godzilla, diretto da Gareth Edwards, sarà il numero 32.

2. CHE SIGNIFICA “GODZILLA”?
godzilla
Godzilla è la traduzione anglicizzata della parola giapponese Gojira.
Gojira, a sua volta, è in realtà la combinazione di due parole giapponesi: “gorira”, che significa gorilla e “kujira” che significa balena.
Non è chiaro come sia stato deciso il nome.
Secondo alcune fonti, più o meno ufficiali, il lucertolone è stato battezzato “Gojira” come il nomignolo di un dipendente piuttosto corpulento della Toho Studios, la società che ha fatto il primo film di Godzilla.

3. SIGNORE O SIGNORA GODZILLA?
godzilla
Il genere sessuale di Godzilla non è definito.
Nei film giapponesi, Godzilla è stato tradizionalmente identificato come una “cosa” e la traduzione in italiano e in inglese ha adottato pronomi maschili.
Ciò che complica la sua realtà sessuale è che in alcuni film giapponesi esiste un figlio di Godzilla, e il lucertolone dovrebbe essere quindi una specie di padre / madre, anche se non appaiono mai ipotetici partner.
Ergo, c’è la possibilità che Godzilla sia femmina, che abbia trovato l’amore e deposto le uova prima del primo film.
Oppure, Godzilla potrebbe essere un maschio che può portare le uova, come un cavalluccio marino.
Ci sono stati colpi di scena però.
La lucertolona nel film del 1998 si riproduceva per via asessuata e deponeva le uova.

4. “CICCIO BOMBA”
I fan giapponesi di Godzilla, guardando il nuovo trailer, hanno detto tutti la stessa cosa: “E’ grasso”.
Nel corso degli anni il lucertolone ha subito numerose trasformazioni fisiche, sia d’aspetto che d’altezza.
E adesso anche di larghezza.
Sebbene il Godzilla originale non possa paragonarsi a Kate Moss, effettivamente era più “snello” rispetto al nuovo.
GODZILLA GRASSO
Alcuni utenti si sono sbizzariti su questo dettaglio.
C’è chi ha battezzato il lucertolone “Fatzilla” (da Fat, in inglese “grasso”), chi lo ha definito – testuali parole – un “culone”, e chi ha ironizzato sulla scintilla che ha fatto scoppiare la guerra tra mostri: sembra che il lucertolone si sia stizzito perchè gli altri kaiju lo hanno chiamato “ciccio bomba”.

5. GODZILLA IN NUMERI
godzilla 3d 2014
– C’è 1 solo re dei mostri.
– 53 centimetri è la grandezza dei canini di Godzilla al loro punto più largo.
– 5 metri è la distanza approssimativa raggiunta dal ruggito di Godzilla
– 1 m è la lunghezza dalla radice alle punte dei canini di Godzilla.
– 17,5 m è la larghezza totale dei piedi di Godzilla nel punto più largo.
– 18 m è la lunghezza del piede di Godzilla dalla punta al tallone.
– 60 sono i denti di Godzilla.
– 89 sono le pinne dorsali lungo la schiena di Godzilla, dalla testa alla punta della coda.
– 110 m è l’altezza imponente di Godzilla nel film del 2014, che lo fa diventare il più alto lucertolone della saga.
– 167 m è la lunghezza totale della coda di Godzilla.
– 89.724 m3 è il volume totale di Godzilla nel film 2014.
– 90.000 tonnellate è il volume di Godzilla, se riempito d’acqua.