Sono dovuta passare dalla pillola all'anello per alcuni problemi...

Sono dovuta passare dalla pillola all’anello per alcuni problemi…

Salve!
Ho un dubbio. Non sono enormemente agitata, giusto un pò. Sono dovuta passare dalla pillola all’anello per alcuni problemi. La mia ginecologa ha ritenuto farmi inserire l’anello il giorno dopo l’ultima compressa del blister Sibilla per essere coperta durate una cura antibiotica che tuttavia non aveva interazioni con l’anello. Per questo motivo non ho avuto il “ciclo” ma non mi sono preoccupata perchè la dottoressa mi aveva detto che poteva capitare. La mia ginecologa mi ha assicurato infatti che potevo avere rapporti completi senza problemi. L’anello non s’è mai sfilato e nè io l’ho mai tolto. Adesso sono finiti i 21 giorni e io l’ho rimosso il 19 luglio. Solitamente, con la pillola, il ciclo mi veniva di Lunedì ma ancora non vedo nulla. e’ normale? Il giorno può cambiare dato che ho fatto questo passaggio di contraccettivo? E’ possibile che io sia incinta?
Rispondetemi al più presto.
Grazie in anticipo per l’attenzione!

Alice, 18 anni


Cara Alice,
la mestruazione da sospensione può arrivare in qualsiasi giorno della settimana di pausa, quindi non c’è motivo di preoccuparsi.
Ad ogni modo, visto che c’è stato il passaggio tra due contraccettivi diversi e non hai fatto la pausa, è possibile che si presentino delle anomalie, se il ciclo non dovesse presentarsi prima di sabato puoi rivolgerti al ginecologo per chiarimenti.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it