Ho paura di essere rimasta incinta...sono sintomi psicologici?...

Ho paura di essere rimasta incinta…sono sintomi psicologici?…

Salve,
vi prego di aiutarmi.. sabato 1 novembre ho avuto rapporti con il mio fidanzato senza preservativo ma è durato pochissimo poiché ha eiaculato e siamo stati attenti a non averlo fatto uscire dentro. Durante la notte dello stesso giorno però, mi sono svegliata con forti nausee, dolori alla pancia e con il passare del giorno si sono aggiunti anche giramenti di testa.
Il ciclo dovrebbe venirmi il 6 novembre (è sempre stato abbastanza regolare) ma ho una fortissima paura di essere rimasta incinta.. secondo voi sono solo sintomi psicologici? si tratta di semplice influenza o di un’infezione?
per favore, aiutatemi.. ogni giorno che passa l’ansia cresce sempre di più e i sintomi sono sempre più forti..

Francesca, 16 anni


Cara Francesca,
i sintomi che hai avuto non possono essere correlati a una gravidanza, non è possibile avvertirli immediatamente dopo il rapporto. È decisamente più probabile che i sintomi che hai avuto abbiano altre cause, che possono essere fisiche o psicologiche. Il fatto che all’aumentare dell’ansia i sintomi si amplifichino ci fa pensare ancora di più che possono essere causati da fattori emotivi.
Inoltre avete avuto il rapporto pochi giorni prima il presunto arrivo delle prossime mestruazioni, quindi molto probabilmente non eri nel tuo periodo fertile. Cerca di stare tranquilla e aspetta il prossimo ciclo, tenendo presente che un’ansia eccessiva potrebbe farlo tardare. Se vuoi stare più tranquilla puoi fare un test di gravidanza già dal primo giorno di ritardo.
Per il futuro ti consigliamo di parlare con il tuo ragazzo e individuare un anticoncezionale che vi faccia vivere più serenamente la vostra sessualità, perchè il coito interrotto non è un metodo sicuro. Sarebbe opportuno anche rivolgersi a un ginecologo per individuare il contraccettivo più adatto alle tue esigenze. Tieni presente che in ogni città ci sono i Consultori presso i quali puoi chiedere una consulenza ginecologica gratuita, nel rispetto della privacy e anche se sei minorenne e non accompagnata da un adulto.
Noi restiamo a tua disposizione per ogni altra richiesta.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it