Al diciassettesimo giorno di ciclo sono comparse delle perdite scure...

Al diciassettesimo giorno di ciclo sono comparse delle perdite scure…

Salve. il mese scorso ho avuto un ciclo abbastanza anomalo, senza sintomi premestruali e senza dolori, durato dieci giorni, scarso e scuro ma comunque c’era. L4 giorni fa ero al diciassettesimo giorno di ciclo quando sono comparse delle perdite scure in periodo di ovulazione ( secondo I miei calcoli), abbastanza scarse ma continue, anche questa volta senza sintomi premestruali. Non ho dolori o nausea, niente di niente. Premetto che tutti i rapporti con il mio ragazzo sono assolutamente protetti da preservativo + coito Interrotto. Inoltre il mio ciclo è davvero irregolare, ci sono stati episodi in cui mi è tornato al 47esimo giorno. Ho un ovaio micropolicistico. La cosa che mi spaventa di più è che sia iniziata una gravidanza, per lei è possibile? Oggi il flusso è aumentato rispetto agli altri giorni, è più fluido ma sempre molto scuro,marrone, e ho notato la fuoriuscita di quelli che sembrano lembi di pelle scura. Sono profondamente stressata da questa situazione,tanto che ho deciso di sospendere i rapporti con il mio ragazzo finché non potrò prendere la pillola. Mi risponda presto la prego. Posso stare tranquilla?

Aria, 17 anni


Cara Aria,
ci dispiace per lo stress che stai vivendo… Tuttavia da quanto scrivi, se i tuoi rapporti sono assolutamente protetti riteniamo che tu non debba preoccuparti di essere incinta. In generale il ciclo di una donna può subire variazioni nella durata e nel flusso e ciò può dipendere da diversi motivi: oscillazioni ormonali, cambiamenti climatici, stress, assunzione di farmaci o droghe, stile di vita, alimentazione, comuni problemi fisiologici che possono interessare il corretto funzionamento dell’apparato riproduttore o della produzione di ormoni, etc… Nel tuo particolare caso, la cosa migliore da fare, visto che queste irregolarità continuano a ripetersi, sarebbe fare un controllo dal tuo ginecologo di fiducia, che potrà fare una valutazione accurata dell’ovaio. Con molta probabilità dovrai considerare l’assunzione di un contraccettivo ormonale (pillola, cerotto, anello) che potrà favorire la regolarizzazione del tuo ciclo; questo potrebbe anche aiutarti a vivere con maggiore serenità la tua sessualità, che, altrimenti, rischia di essere inquinata da ansie e tensioni. Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it