Ieri notte è accaduto un episodio che mi ha molto turbata...

Ieri notte è accaduto un episodio che mi ha molto turbata…

Buongiorno. Ieri notte è accaduto un episodio che mi ha molto turbata e mi ha tenuto sveglia tutta la notte. In poche parole sono andata in bagno, ho urinato e mi sono asciugata con la carta igienica. Quando mi sono seduta sull’asse del wc ho notato delle gocce ma credendo fosse acqua e vista la tarda ora e il sonno non ho dato peso alla cosa. Se non che ho poi scoperto che il mio fratello più piccolo si era masturbato sul water e aveva irresponsabilmente dimenticato di ripulire. Io per asciugarmi la vagina ho sfregato la carta igienica sull’asse nel gesto poi di portarla all’altezza dei genitali ed asciugarmi appunto. Nel gesto meccanico non ho controllato se fosse bagnata ma quasi sicuramente lo era. La quantità sull’asse non era molta altrimenti me ne sarei accorta, erano alcune gocce ma se ci penso bene avrei dovuto capire che fosse sperma perché erano come dei grumetti, la classica consistenza del liquido seminale. A questo punto vorrei sapere se è il caso di ricorrere alla pillola del giorno dopo o meno. Non ho molta esperienza in materia e pensavo non ci fossero rischi,ma guardando sul web ho letto che alcuni medici sostengono che anche contatti indiretti possono portare a una gravidanza. Il fatto è che abbiamo usato il bagno a ruota e appena uscito sono entrata io il tutto in credo massimo un minuto. Dato però che alcuni siti non sono molto affidabili mi è sembrato giusto chiedere qui. Sareste così gentili da darmi una delucidazione? Vi ringrazio infinitamente

Serena, 19 anni


Cara Serena,
per quanto riguarda la ricerca in internet ti consigliamo sempre di fare affidamento a siti specializzati e non far riferimento a forum, spesso le informazioni che circolano sono “terrorizzanti” e confondono più che dare chiarezza. Rispetto a quello che scrivi puoi stare tranquilla affinchè avvenga la fecondazione e quindi si instauri una gravidanza è necessario che avvenga la penetrazione, la successiva eiaculazione (e quindi la perdita di liquido seminale) in concomitanza con l’ovulazione della donna. Gli spermatozoi per raggiungere l’ovulo e fecondarlo, appunto, hanno bisogno di essere rilasciati all’interno dell’organo femminile e dell’ausilio della spinta eiaculatoria, inoltre il liquido seminale non sopravvive a lungo a contatto con l’aria.
Sperando di esserti stati utili ti auguriamo bune feste e buon anno!
Un caro saluto!

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it