fotogallery

La danza dei 100 robot umanoidi conquista Tokyo

robi-robot-danza-tokyo-de-agostiniROMA – Robot che parlano, camminano e adesso ballano pure.
Succede a Tokyo, dove 100 piccoli umanoidi hanno eseguito una coreografia in perfetta sincronia.
Il protagonista della danza è Robi, il robot “fai da te” disponibile in Italia grazie a DeAgostini.
Il progetto ‘”100 Robi” nasce da un’idea di Tomotaka Takahashi dell’Università di Tokyo.
La danza sincronizzata è durata circa due minuti ed è proseguita senza alcun intoppo.

Il robot di 34 cm di altezza per un peso di appena 1 kg, progettato da Tomotaka Takahashi, amministratore delegato della Robo Garage Co e professore associato del centro di ricerca per la scienza e la tecnologia avanzata presso l’Università di Tokyo, è in grado di parlare, camminare e ballare.
Ormai in Giappone è diventato un fenomeno culturale, tant’è che sono stati dedicati a Robi peluche, applicazioni e anche un Cafe a tema.

robi robot

Ma il suo successo è arrivato anche in Italia.
Dallo scorso gennaio, De Agostini ha lanciato la raccolta di fasciacoli, ognuno dei quali è dotato di un “pezzo” per costruirsi da soli il proprio robot personale.
Un totale di 70 usicte a cadenza quindicinale, per un costo complessivo di 1.400 euro, spalmato in circa due anni.