Pierpaolo Pretelli parla di Giulia Salemi: “Fiero e orgoglioso della mia donna”

L'intervista a Radio Manila

ROMA – “Da che doveva essere un progettino, è diventato un progetto molto più ampio”. Così Pierpaolo Pretelli parla di “L’estate più calda”, il singolo in featuring con Giorgina che lo vede tornare alla musica dopo un anno da “Rondine”.
Nel corso dell’intervista rilasciata ai microfoni di Radio Manila, l’ex gieffino ha espresso la sua felicità e il suo orgoglio per il traguardo che sta raggiungendo, un successo inaspettato. Senza dimenticare la sua Giulia Salemi.

“È stata molto fondamentale, metà di questo progetto è merito suo, condivido il mio lavoro con Giulia, lei ci ha messo davvero tanto. L’ha presa come se fosse suo, questo mi rende fiero e orgoglioso della donna che ho accanto”.

Da Maratea a Roma, dove è iniziato tutto. Pierpaolo è stato l’unico velino insieme a Elia nella storia di Striscia la Notizia.

“Tanti non lo sanno, ma quella di Antonio Ricci fu una sorta di provocazione quell’anno perché disse ‘se Rai Uno toglie Miss Italia io tolgo le veline’ e quell’anno inserì gli uomini al posto delle ragazze. Era una sorta di scommessa, l’idea era quella di farla durare un breve periodo. Lavorare con Antonio Ricci è stata un’esperienza fantastica, è una famiglia, sono persone squisite. Lì sono cresciuto, sono fiero di aver fatto parte di quel gruppo”.

Parlando di Grande Fratello…

“E’ stata un’esperienza lunga, ho trovato l’amore. Il percorso è stato a tratti difficile, ma sono uscito felice e innamorato. Mi ha fatto un bel regalo il GF”.

E cosa pensa il piccolo Leonardo della canzone del papà?

“Ho fatto ascoltare L’estate più calda’ a Leonardo e gli è piaciuta subito! Ha iniziato a ballare e ho capito che poteva funzionare!”

Intervista Pier su Radio Manila (parte 1)

#prelemi pic.twitter.com/LL6kVF1UDE

— •ɢɪᴀᴅᴀ• (@itsgiadaesse) July 5, 2021

2021-07-05T21:41:28+02:00