Caso Dayane Mello, Rosalinda Cannavò: “Ha subito una molestia, è un reato”

Ospite di Gabriele Parpiglia a Casa Chi, l'attrice commenta quanto sta accadendo all'amica nel reality La Fazenda

22 Settembre 2021

Sta facendo il giro del mondo il caso di Dayane Mello, che nel corso della sua partecipazione al reality show brasiliano La Fazenda che ha subito molestie da parte di uno dei concorrenti, Nego Do Borel.
L‘episodio sta suscitando scalpore per diverse ragioni. Oltre al fatto della gravità della molestia, l’emittente dello show non è intervenuta, né tanto meno sono stati presi dei provvedimenti. Dayane stessa ha cercato di parlare con la produzione dell’accaduto, ma non è mai stata ascoltata. Oltretutto, Nego Do Borel ha dei precedenti: prima di entrare nel reality ha avuto tre denunce per violenza domestica da parte di tre donne diverse.

Tutto il web compatto si è mobilitato in difesa di Dayane. A supporto della modella anche Gabriele Parpiglia, che le ha dedicato una puntata speciale di Casa Chi.
Il giornalista ha raccolto tutte le informazioni sulla situazione, confrontandosi anche con i colleghi brasiliani. Ospite speciale della puntata l’attrice Rosalinda Cannavò, legata da una profonda con Dayane.

“Dayane aveva bevuto un bicchiere di troppo, non era molto cosciente. Non solo non vengono presi provvedimenti all’interno del reality ma anche all’esterno. Verso una persona che è già stata accusata di molestie”.

E’ entrato a La Fazenda un concorrente con dei precedenti, come sottolinea Parpiglia. “Ho sentito i colleghi brasiliani, ho condiviso un video di Duda Reis, una delle donne che lo ha denunciato”

Dai suoi occhi vedo molta amarezza, so che ha chiesto più volte di parlare con la produzione dell’accaduto ma gli è stato negato. Per me quello che è accaduto è un reato a tutti gli effetti. E’ una donna che ha subito una molestia”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da 𝑪𝒉𝒊 (@chimagazineit)

2021-09-22T13:43:55+02:00