fotogallery

Eclissi solare: fatti e curiosità sul fenomeno più ‘oscuro’ del cielo

eclissi-sole-2015ROMA – La mattina del 20 marzo 2015, la Luna passerà davanti al Sole, impedendo alla luce di raggiungere la Terra.
L’eclissi solare interesserà gran parte d’Europa, e anche per l’Italia sarà uno spettacolo da non perdere, sebbene si presenterà solo parziale.
Al di là dell’interesse astronomico, l’oscuramento del Sole in passato ha dato origine a numerosi miti, che tutt’oggi continuano ad alimentare il fascino del fenomeno.
Di seguito vi proponiamo alcuni fatti, reali e non, su uno degli eventi più incredibili del cielo.

1. La rabbia degli dei
ECLISSI-SOLE-20-MARZO-2015
Nell’antica Grecia l’eclissi solare era interpretata come un segnale negativo.
Si pensava che gli dei fossero arrabbiati e che l’oscuramento del cielo rappresentasse l’incombere di disgrazie.
La parola eclissi in realtà deriva dall’antica parola “ekleipsis”, dal greco “nascondersi”.

2. Pericolo per le donne in gravidanza
ECLISSI-SOLE-20-MARZO-2015
Un mito popolare, che ancora persiste in alcune culture, è che le donne in gravidanza possono essere danneggiate dall’eclissi solare, e per questo devono rimanere in casa durante l’evento.
Si dice infatti, che se una donna incinta esce durante un’eclisse, il suo bambino nascerà cieco o con un labbro leporino.

3. L’eclissi solari in futuro non ci saranno più
ECLISSI-SOLE-20-MARZO-2015
Verrà un giorno in cui la Terra non potrà più ammirare un’eclissi solari, anche se si parla di molto, moltissimo tempo.
Tra circa 600 milioni di anni, la Luna sarà troppo lontano dalla Terra per coprire il Sole, mettendo così fine al fenomeno.
(LEGGI ANCHE: Come è nata la Luna? Nascita, acqua e altri misteri lunari)

4. Frenesia alimentare
ECLISSI-SOLE-20-MARZO-2015
In alcune parti dell’India, le persone non mangiano durante un’eclissi solare e gettano qualsiasi cibo ancora non consumato.
Ciò deriva dalla convinzione che qualsiasi cibo cucinato durante l’eclissi, sarà velenoso e impuro.

5. Sole divorato
ECLISSI-SOLE-20-MARZO-2015
In diverse culture d’altri tempi, per spiegare l’eclissi, sono state utilizzate storie di come il Sole sia stato mangiato o rubato.
Tra queste, vi è la favola vichinga che narra che dio del sole Sol è inseguito dal lupo Skoll e quando l’animale riesce a catturarlo avviene un’eclissi solare.
Così, quando questo accadeva, la gente faceva un sacco di rumore, sbattendo insieme pentole e padelle, per spaventare il lupo e far ritornare il Sole.
La stessa cosa avveniva con l’eclissi lunare, ma in quel caso il lupo divoratore di Luna (Mani) era Hati.

6. Anello di diamante
ECLISSI-SOLE-20-MARZO-2015
La parte più famosa di una eclissi solare è “l’anello di diamanti”.
Ciò si verifica quando la Luna si muove per coprire l’intero disco del Sole, ma pochi secondi prima della sua copertura totale, la corona solare forma un anello intorno al satellite.
Nella parte superiore, una zona rimanente del Sole brilla come un piccolo cerchio, dando l’impressione di essere un diamante incastonato su un anello.

7. Blackout
ECLISSI-SOLE-20-MARZO-2015
L’eclissi del 20 marzo, per quanto affascinante, è anche una sfida per l’Europa.
Da molti anni il Vecchio continente punta molto sull’energia solare.
Sarà la prima volta quindi, che le centrali fotovoltaiche dovranno affrontare questo oscuramento
Gli scienziati hanno previsto che quando il cielo diventerà nero, 35.000 megawatt di energia solare saranno perse.
Sono state studiate delle precauzioni per questo momento, ma solo il 20 marzo si scoprirà se funzioneranno.