La mia paura è che stare con lui sia una abitudine e non più amore…

Non saprei come distinguere…

Grazie della risposta!! Comunque ho gia parlato con lui ma sto aspettando che arrivi dall’estero in settimana per parlare meglio. Comunq la mia paura è che stare con lui sia una abitudine e non piu amore oppure che lo sia per lui visto che sono io quella che si male per lui. Non saprei come distinguere. Io so solo che voglio lui e pensare di perderlo o pensare che lui pensi a un altra e abbia smesso di amarmi come prima mi fa stare male.,Anonima,13-05-2015,Relazioni di coppia,

Cara Anonima,
non possiamo sciogliere tuo dubbio amletico. Tuttavia il fatto di non riuscire a pensare di perderlo, potrebbe darti almeno delle coordinate. Probabilmente, anche se il vostro rapporto rischia di cadere nella trappola dell’abitudine, è evidente che non ci siano grandi motivazioni per chiudere un rapporto in cui ancora credi molto. E’ vero che ile relazioni talvolta possono trascinarsi e spegnersi, ma di questo ne diventa testimone il tempo. E quando i tempi diventano maturi anche il sentimento si spegne. Nel tuo caso, ci sembra che i sentimenti siano ancora vivi e quindi dovrete impegnarvi (insieme) per mantenerli tali.
Un "in bocca la lupo!"