fotogallery

I Backstreet Boys diventano zombie: arriva il film horror con gli ‘NSync

ROMA – Sono state etichettate negli anni ’90 come le più feroci rivali nella lotta per il dominio nell’universo delle boyband.
Ma i Backstreet Boys e gli ‘NSync hanno ufficialmente sepolto l’ascia di guerra – e quella musicale – per darsi al cinema, uniti in un film horror con The Asylum, lo studio di produzione che ha regalato al mondo un “cult” del calibro di Sharknado.
Dietro al progetto, in realtà, c’è lo zampino di Nick Carter, il “biondino” dei Backstreet Boy, da sempre appassionato di film horror.
“Si tratta di un film horror zombie western futuristico” ha spiegato alla rivista Rolling Stone. “Il mio personaggio è ancora in corso di elaborazione in questo momento, ma sono un bravo ragazzo che darà una mano salvare tutti”.

backstreet-boys-zombie

“Dead 7”, questo il titolo provvisorio del film, racconta di una banda di pistoleri in lotta contro gli zombie che infestano la città.
Ancora non c’è una data di uscita, e la sceneggiatura è ancora in corso d’opera ma hanno già aderito, oltre all’ideatore Nick Carter, anche gli ex Backstreet Boys, Howie Dorough e AJ McLean.
L’unico ex ‘NSync al momento è Joe Fatone, e anche se non c’è una dichiarazione ufficiale, dubitiamo che Justin Timberlake parteciperà al lungometraggio.

backstreet-boys-zombie