ISOLE VERGINI: ecco l’arcipelago che il tempo ha dimenticato

Alice Dal Monte
IC Ferrini Sinopoli – Roma

“Le isole che il tempo ha dimenticato”: così vengono chiamate nei Caraibi le British Virgin Islands, un paradiso incontaminato ricco di tesori naturali. Un arcipelago di oltre sessanta tra isole, isolette e scogli, caratterizzato da una vegetazione lussureggiante, con le alture coperte di antichi alberi di mogano e cactus, spiagge incontaminate baciate da un mare trasparente, vero acquario a cielo aperto ed infine vasti territori nell’entroterra, sicuro rifugio per specie a rischio di estinzione. In novembre c’è anche un motivo in più, tutto gastronomico, per volare in questo arcipelago incantato: si apre infatti la seconda edizione del BVI Food Fete, forse il festival culinario più noto dei Caraibi, che durerà tutto il mese di novembre. L’edizione di quest’anno prevede una serie di appuntamenti che metteranno in mostra la squisitezza della cucina e della tradizione enogastronomica dell’arcipelago. Ogni settimana, sulle quattro isole principali, Tortola, Jost Van Dike, Anegada e Gorda, saranno promossi bar crawl, competizioni culinarie e numerosi eventi che vedranno la partecipazione di chef provenienti da ogni parte del mondo. Inoltre questo festival è famoso anche per la cottura delle aragoste in vari modi: grigliate, essiccate , al curry, ceviche, in umido; e oltre alla cucina, le Vergini britanniche sono un paradiso per chi ama nuotare ed andare sott’acqua, con almeno cento siti di immersioni distribuiti in decine di insenature, piccole baie, scogli spettacolari.

ALICE DAL MONTE

CLASSE TERZA A , ISTITUTO COMPRENSIVO FERRINI SINOPOLI ROMA