L'esistenza delle quattro stagioni

L’esistenza delle quattro stagioni

Tanto tempo fa i mesi dell’anno non si parlavano tra di loro, pensavano di essere in una gara e correvano per arrivare prima degli altri sulla Terra.
Facendo una gara arrivarono in un modo disordinato. In questo modo la Terra non poteva dare agli uomini e agli animali cibo sufficiente.
La Terra chiamò i mesi e disse che non c’era nessuna gara ma che tutti insieme dovevano aiutarla a dare cibo agli uomini. I mesi chiesero alla Terra cosa dovevano fare.La terra chiese ai mesi di scegliere quanto caldo preferivano.
Dicembre, Gennaio e Febbraio volevano freddo. Marzo, Aprile e Maggio volevano un po’ di caldo.
Giugno, Luglio e Agosto volevano molto caldo. Settembre, Ottobre e Novembre volevano un po’ di caldo e un po’ di freddo.
Allora la Terra disse ai mesi di stare vicini tra chi vuole lo stesso caldo, così si crearono le quattro stagioni fatte di tre mesi. Da quando i mesi arrivano sulla Terra con questo ordine la Terra può dare il cibo agli uomini.

Alessandro Zaccaria IIIA Scuola Primaria U. Saba Trieste I.C. Roiano Gretta

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it