spettacolo

La sfida di RRUNA

ROMA – Trentenni curiose e innamorate della vita, Virginia Colonna e Martina Fortuni si sono incontrate per la prima volta al concerto dei Radiohead a Firenze: era il 2013 e da quel giorno non si sono mai più separate. Influenzate da reciproci background legati all’arte e al cinema, nel 2014 fondano RRUNA, un brand che racconta l’arte attraverso la moda. Ogni anno scelgono un artista contemporaneo a cui affiancano un team di artigiani specializzati e fashion designer per realizzare una linea di capi di abbigliamento e accessori. È così che nascono le collezioni RRUNA: uniche nel loro genere e linee “senza tempo”, proprio come una vera e propria opera d’arte.

4 RRUNA

La loro è una storia made in Italy dal sapore internazionale, un’autentica missione in nome dell’arte. Virginia è cresciuta in Umbria, ha una laurea in giurisprudenza e un master in diritto d’autore e proprietà intellettuale; Martina è bolognese, si è laureata a Milano in conservazione dei beni culturali e poi è volata a Londra, dove ha vissuto per 10 anni specializzandosi in arte contemporanea. Oggi vivono a Roma e da ormai due anni costruiscono il loro sogno con passione e determinazione. Imprenditrici coraggiose e illuminate, non si fanno condizionare da schemi o trend: preferiscono osare senza limiti né pregiudizi, credendo nel potere veggente dell’arte e nell’incontro creativo di più menti.

2 RRUNA

La prima collezione si ispira al concept “Fai bene” e nasce dall’incontro con Franko B, artista performativo e figura di spicco del movimento della Body Art degli anni’90. “Fai bene” traduce l’estetica dell’artista in otto capi unisex che attingono direttamente al suo immaginario creativo: la croce, il cuore, la sedia, la casa, i volti. Sono i simboli di un’esistenza e di un vissuto personale molto amaro, nel quale l’arte e la vita si fondono senza mai cadere in derive autoreferenziali o luoghi comuni. Da qui nasce “Fai bene”, un messaggio d’amore puro ed universale, un’esortazione ad agire sempre nel rispetto di se stessi e degli altri: “Be who you want to be. Follow your heart and your art” (Franko B).


Martina e Virginia lavorano per coinvolgere artisti sempre diversi per poetica, linguaggio e modalità espressive, in grado di creare collezioni che, di volta in volta, rompano radicalmente con le precedenti. Il traguardo è realizzare vere e proprie opere d’arte, uniche, sempre diverse nelle forme, nei tessuti e nello stile. Nel loro mondo, arte e moda combattono una guerra creatrice in cui la prima trova realizzazione nella seconda: l’artista è la mente, il designer la voce. “La moda passa, lo stile resta” diceva Coco Chanel e queste due giovani donne sembrano aver incarnato perfettamente il messaggio di una delle stiliste più amate di sempre. Oggi vendono tra Roma e l’Olanda e sono alla ricerca di imprenditori che, come loro, sappiano dare il giusto valore all’arte. Per scelta non lavorano nell’e-commerce, ma forse molto presto sarà realizzata una linea ad-hoc solo per il mondo della rete.
www.rruna.com