Pierro: ‘Con Redazione Junior giovani protagonisti’

‘Con facebook e Samsung laboratorio insegna tecniche narrazione’

Roma – “Abbiamo selezionato attraverso un concorso una serie di studenti che sono entrati a far parte di un vero e proprio laboratorio dal nome ‘Io studio lab’, la ‘redazione junior’ della Carta dello Studente. Oggi, dopo una serie di seminari e workshop, abbiamo realizzato grazie al supporto di una serie di aziende tra cui Facebook e Samsung, un metodo di insegnamento delle tecniche della narrazione”. Lo ha detto all’agenzia Dire, Giuseppe Pierro della Direzione generale dello Studente. “Il nostro obiettivo- ha aggiunto Pierro- e’ rendere gli studenti protagonisti della rete. Abbiamo ottenuto che loro stessi, attraverso la realizzazione di campagne, spot e iniziative varie, fossero direttamente coinvolti. Questo e’ importante perche’ ormai in rete gli studenti ci vivono ogni giorno ed e’ bene che sappiano che eventuali comportamenti sbagliati possono avere conseguenze gravi”.

L’esperienza di Redazione Junior

“Siamo una redazione formata da studenti da tutte le parti d’Italia: dalla Lombardia alla Basilicata passando per la Liguria e la Campania. In collaborazione con il Miur abbiamo realizzato un video reportage, realizzato su tutto il territorio nazionale, dal titolo ‘Ambassador for future'”. A parlare alle telecamere di diregiovani.it sono i ragazzi della Redazione Junior, presenti oggi al teatro Palladium di Roma in occasione della giornata dedicata al Safer Internet Day. “La novita’ che ci e’ subito saltata all’occhio e’ che, a differenza di quel che si puo’ pensare, i giovani non sono cosi’ informati – continuano i ragazzi – ecco perche’ lo slogan di questa giornata, ‘Play your part for a better Internet’, ci e’ sembrato piu’ che appropriato”. “Ognuno di noi – concludono – deve fare la propria parte per rendere Internet un luogo migliore”.