ambiente

Trivellazioni, referendum il 17 aprile, niente election day

referendum trivellazioni GreenpeaceROMA – E’ arrivata nella giornata di ieri la firma del Presidente Sergio Mattarella in calce all’atto deliberato dal Consiglio dei ministri che indice il referendum sulle trivellazioni per il 17 aprile. La consultazione riguarda ‘l’abrogazione del comma 17, terzo periodo, dell’articolo 6 del dlgs n. 152’.

Con il parere referendario da esprimere il 17 aprile si chiude definitivamente la possibilità di avere l”election day’, l’accorpamento cioè della consultazione referendaria alle elezioni amministrative. Nonostante le proteste di Greenpeace e delle altre associazioni ambientaliste, sullo spreco di denaro pubblico, il mancato ‘election day’ rispetta in pieno la legge del 2011 che regola la materia. Secondo la legge, infatti, l’accorpamento si può fare solo referendum con referendum, elezioni con elezioni.