attualita

Piccolo delfino ucciso dalla folla in Argentina per scattare dei selfie

delfino ucciso in argentinaRoma – Un’organizzazione ambientale argentina, ha confermato la morte di un piccolo delfino dopo essere stato ‘strattonato’da una folla di persone su una spiaggia a Buenos Aires. Il delfino Franciscana, uno dei più piccoli al mondo, è stato preso dall’oceano da un uomo e portato in giro così che le persone potessero vedere da vicino il disorientato animale.

Una portavoce dell’Australia arm of World Animal Protection ha condannato il comportamento degli uomini presenti sulla spiaggia che “hanno usato l’animale solo per fini di divertimento”.

“Questo sfortunato e terribile evento è un esempio della crudeltà che le persone possono infliggere quando usano gli animali solo per scopi di divertimento, senza pensare alle necessità dell’animale,” ha detto la donna in un’intervista per la ABC.

“Questo delfino ha dovuto affrontare una terribile morte per il divertimento di qualche foto. Gli animali non sono giocattoli, dovrebbero essere apprezzati – e lasciati soli – nel loro ambiente naturale.” Le foto, scattate da Hernan Coria, mostrano una folla di gente che scalpita per fare le foto e toccare il piccolo delfino. Al contrario di altri delfini, il Franciscana non può rimanere fuori dall’acqua per lungo tempo. “Hanno una pelle molto sottile, la temperatura esterna ha causato in poco tempo disidratazione e morte.” Ha detto la fondazione. I delfini Franciscani si trovano solitamente in Uruguay, Argentina e Brasile e secondo la International Union for Conservation of Nature, sono prossimi all’estinzione.

Fonte abc.net.au