Bambino paralizzato dopo essere stato morso da un ragno nascosto in un casco di banane

Bambino paralizzato dopo essere stato morso da un ragno nascosto in un casco di banane

bambino bananaRoma – Evan Waters stava mangiando una banana a casa, quando ha cominciato a strillare fortissimo dopo essersi sentito pizzicare il dito. La sua mano destra si è gonfiata come un pallone e sua mamma, Kellie Bright, l’ha portato immediatamente all’ospedale dove i medici l’hanno tenuto in cura per due giorni.

Kellie ha detto: “E’ stato terribile. Crediamo che il ragno sia scappato nel momento in cui abbiamo sentito Evan strillare. Siamo andati subito all’ospedale e i dottori ci hanno detto che si trattava del morso di un ragno. Non sapevamo se si trattasse di una tarantola, vedova nera o chissà quale altro ragno.”

Kellie ci ha detto che la mano di Evan è stata paralizzata per due giorni. Adesso il bimbo è di nuovo a casa ma la mamma ha aggiunto: ”La pelle di Evan è ricoperta di macchie, ha la febbre alta e il battito del cuore è un po’ accelerato.” Purtroppo per la famiglia, il ragno potrebbe essere ancora nella loro casa a Bishop, Auckland, Co Durham.

La mamma di quattro bambini, Kellie, ha detto: ”Il mio bambino più piccolo è seriamente spaventato e non vuole più entrare in casa, dovrò chiamare la Salute Ambientale.” Un uomo del supermercato nel quale la donna ha comprato le banane incriminate si è scusato e ha detto che stanno investigando sull’accaduto.

Fonte The Sun

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it