Astronomia: per la Festa della Donna, in arrivo 2013 TX68 l’asteroide che non ti aspetti

Secondo i nuovi dati e le osservazioni più dettagliate da parte del Center for Near-Earth Object Studies (CNEOS) al JPL NASA, il passaggio dell’asteroide 2013 TX68, che ci sfiorerà ad una distanza di circa 5 milioni di km, è previsto per l’8 marzo

2013 TX68, che misura circa 30 metri di diametro, è stato scoperto dal Catalina Sky Survey il 6 ottobre 2013. L’agenzia spaziale americana aveva precedentemente ipotizzato il passaggio dell’asteroide a 14 milioni di chilometri o anche a 17 mila chilometri (la distanza media tra la Terra e la Luna è di circa 385.000 chilometri), ora con i nuovi dati conferma che non sussiste alcun rischio per la Terra. CLICCA QUI’ per gli altri Eventi Astronomici del mese di marzo

asteroide 2013 TX68 (2)

Sapevamo già che questo asteroide, 2013 TX68, sarebbe passato in sicurezza vicino alla Terra nei primi giorni di marzo, ma i nuovi dati ci hanno consentito di definire meglio il suo percorso orbitale” dichiara Paul Chodas, manager del CNEOS. “I dati indicano che questo piccolo asteroide probabilmente passerà a una distanza maggiore rispetto a quella prevista in precedenza“.

asteroide 2013 TX68 (1)

Non esiste alcun rischio connesso a questo asteroide, a meno che non vogliate osservarlo con un telescopio” spiega Chodas. “Le prospettive di osservazione non erano un granché dall’inizio, ed ora sono anche peggiori perché l’asteroide sarà molto distante e più debole di quanto si credeva inizialmente”.

E’ stato Marco Micheli, del NEO Coordination Centre (NEOCC/SpaceDys) ESA di Frascati a identificare l’oggetto, misurare la sua posizione e fornire le informazioni al Minor Planet Center di Cambridge, Massachusetts.

asteroid 2013 tx68

La NASA ha una lista dei prossimi passaggi di asteroidi sul sito del CNEOS, così come tutti gli altri dati sulle orbite dei NEO (Near Earth Object) noti, per consentire a scienziati e pubblico di tenere traccia delle informazioni sulle loro orbite.