spettacolo

Paul McCartey rivuole il catalogo dei Beatles

Beatles e StonesROMA – Paul McCartney non ci sta a vedere le canzoni dei Beatles nelle mani della Sony. Il cantante dei Fab Four ha, infatti, avviato un’azione legale per rivendicare i diritti delle canzoni della sua band negli Stati Uniti.

I diritti, infatti, recentemente sono passati sotto il controllo completo della Sony che, fino a qualche mese fa, condivideva l’intero repertorio con gli eredi di Michael Jackson.

Grazie al “Copyright Act” americano, che offre la possibilità agli autori di reclamare i diritti sulle proprie opere 56 anni dopo la pubblicazione originale, McCartney riuscirà nel 2018 a impossessarsi del 50% dei diritti delle canzoni scritte con John Lennon.

Se serve, che rivoluzione sia: