spettacolo

“Pink Positive”: in Romagna torna la Notte Rosa

ROMA – Un grande sorriso su fondo rosa, accompagnato da due occhietti dolci e un claim-invito che gioca sulle assonanze con il celebre motto del pensare positivo: da “Think Positive” a “Pink Positive”. Lancia un invito alla leggerezza l’immagine ufficiale dell’undicesima ‘Notte Rosa’, l’evento principe dell’estate romagnola, che venerdì 1 luglio invaderà la costa romagnola, e non solo, da Comacchio a Senigallia.

Si tratta, spiega Apt, di “un’immagine dall’impatto immediato, che cita lo smiley degli emoticons e diffonde con il suo claim un messaggio di serenità , gioia, dolcezza, complicità , ironia e voglia di vivere”. Qualità che contraddistinguono la Romagna e la sua gente e che hanno nella Notte Rosa la loro sintesi.

notte rosa

Diverse e tutte simboleggianti i tratti salienti della riviera sono le “declinazioni del faccino”, ideato dal designer riminese Andrea Cavallotti, che compare su 3.500 manifesti dell’evento, 8.000 locandine e 33.000 cartoline, che dal 24 marzo invaderanno la riviera: dallo smiley con gli occhi a cuore a quello con gli occhiali da sole, passando per la versione con i baffi e quella con un occhio solo. Ancora da svelare il programma, con l’obiettivo di portare in Riviera, nel primo weekend di luglio, 2,5 milioni di persone, per un giro d’affari di oltre 200 milioni di euro.