attualita

Caravaggio Experience. Un viaggio dentro le opere del maestro della luce

0_caravaggio_experience_jpgedited

Roma – “Non chiamatela mostra, chiamatela Esperienza”, così lo storico dell’arte Claudio Strinati ha presentato la videoinstallazione “Caravaggio Experience”, aperta al pubblico da domani fino al 3 luglio al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Un nuovo modo di proporre l’arte, un tentativo di far entrare lo spettatore nell’opera con un approccio didattico, scientifico ed evidentemente tecnologico. Un percorso di 48 minuti dentro le opere del Merisi tra musica e suggestioni olfattive. Il viaggio nel mondo della produzione caravaggiesca si suddivide in cinque capitoli e si apre con la LUCE, elemento caratterizzante dell’opera di Caravaggio, in cui è presentata tra gli altri anche La Vocazione di San Matteo. A seguire è il NATURALISMO in cui con Bacco, L’amore vincitore, I musici, si animano scene di vita vissuta e giovani personaggi che il Merisi incontra nelle botteghe, nei palazzi e fra le strade di Roma. È poi la volta della TEATRALITÁ, raccontata attraverso l’individuazione degli elementi compositivi e strutturali delle opere, spogliando le tele dei colori e della luce per rivelare in primis le forme compositive essenziali.  Il percorso prosegue con LA VIOLENZA, in cui compaiono esecuzioni pubbliche, zuffe fra i vicoli e nelle osterie, le inquietudini, le vendette. Parte del racconto ripercorre infine i LUOGHI DI CARAVAGGIO, per seguire cronologicamente la vita e l’arte del maestro della luce, la cui opera intera, al termine del percorso, è raccolta in una galleria virtuale in cui l’osservatore potrà godere dei lavori nel loro insieme.

1_caravaggio_experienceedited

Cinquantasette in tutto i capolavori dell’artista che scorrono attraverso l’uso di trentatrè proiettori Canon XEED in Alta Definizione, con una risoluzione superiore al Full HD (1920×1200). Il sistema di pannelli a cristalli liquidi LCOS è stato in grado di elaborare immagini nitide e cristalline consentendo la visibilità anche di infinitesimi particolari. L’uso di queste combinazioni tecnologiche crea suggestioni scientifiche che potenziano inevitabilmente le suggestioni estetiche, non a caso il progetto è un unicum anche nel panorama delle realizzazioni di videoinstallazioni immersive.

3_caravaggio_immersive_experienceedited

In Caravaggio Experience l’approccio dello spettatore alle opere è diverso, lo sguardo è teso ai dettagli e l’occhio si trova a scrutare particolari spesso trascurati nella visione d’insieme di un quadro. Uno dei tratti distintivi dell’arte di Michelangelo Merisi è il suo costante tentativo di abbattere la barriera tra spazio dipinto e spazio reale per ottenere il massimo coinvolgimento dello spettatore. Coerentemente con la sua opera, la videoinstallazione immersiva tende ad abbattere questa barriera fra dipinto e pubblico, per far entrare lo spettatore letteralmente dentro lo spazio creato dall’artista. Alle immagini elaborate dai video-artisti di The Fake Factory, con la regia di Stefano Fomasi, sono affiancate tecniche di animazione grafica e cinematografica che invitano il pubblico a tuffarsi emotivamente nella pura visione. A rafforzare il tutto ci sono le essenze realizzate dall’Officina Profumo (Farmaceutica di Santa Maria Novella) e le musiche di Stefano Saletti, che ha compiuto il miracolo di dare un suono alla luce. Il musicista ha creato la cornice per le opere, la colonna sonora accompagna le sensazioni che le immagini danno all’occhio, indagando inquietudine e mistero. Caravaggio experience è dunque un’esperienza ma anche un viaggio nelle opere di Michelangelo Merisi: mai come oggi questi capolavori sono stati così accessibili e così vicini.

Il prossimo autunno la videoinstallazione sarà a Napoli dove rimarrà fino ai primi mesi del 2017 mentre sono in corso di definizione altre sedi prestigiose in Italia e all’estero.

4 Caravaggio Experience 4edited

Caravaggio Experience 
Dal 24 marzo al 3 luglio 2016
Palazzo delle Esposizioni
Via Nazionale 194 – Roma
Biglietto: intero € 12,50; ridotto € 10.00. Permette di visitare tutte le mostre in corso al Palazzo delle Esposizioni.
Tel 06 39967500
www.palazzoesposizioni.it