esteri

Sindrome da odore di pesce, la storia vera di Cassie

odore cassieRoma – Una donna che emana un odore che sua madre ha definito ‘pungentemente di pesce’, ha rivelato che i dottori hanno riso di lei per anni. Apparsa nel nuovo programma di Channel 5 ‘Medical Mysteries’, la musicista ventiquattrenne Cassie, ha finalmente scoperto di aver sempre sofferto di una rara condizione medica chiamata Trimethylaminuria (la Sindrome da odore di pesce). La ragazza, proveniente dal Nord di Londra, ha cominciato a manifestare questo cattivo odore dall’età di tre anni.

“Se sento un cattivo odore all’interno di una stanza penso immediatamente di essere io la colpevole e mi agito se intorno ho molte persone, divento paranoica,” ha detto la ragazza. Cassie ha aggiunto: “Pensate di recarvi in un mercato del pesce e rimanerci tutto il giorno… l’odore che avrete alla fine della giornata è il mio odore normale.” Nel documentario, la mamma di Cassie, spiega di aver capito che c’era qualcosa che non andava intorno ai tre anni di vita della figlia. “Sua sorella un giorno è venuta da me dicendomi che Cassie puzzava. All’inizio ho pensato solo che si trattasse di una cattiveria, ma quando sono entrata nella stanza mi sono accorta che il cattivo odore proveniva proprio da lei. Come se venisse fuori dai suoi pori.” “Ne abbiamo parlato e i dottori non volevano saperne, ridevano di questa cosa,” ha aggiunto Cassie. “Era come se pensassero che non mi volevo lavare, mi irritava tantissimo.”

Cassie ha così cercato di risolvere, senza nessuna soluzione, il suo problema. Quando un giorno, il Dottor Lachmann ha confermato a Cassie che quello che sentiva proveniva da un raro disordine di origine molto antica. Si trattava di Trimethylaminuria. “E’ bello sapere finalmente di cosa si tratta,” ha detto Cassie alla quale è stato consigliato di cambiare il suo piano alimentare, evitando uova, pesce, noccioline e una lunga lista di cibi. La nuova serie racconta le storie di persone in cerca di risposte alle loro condizioni misteriose.

Fonte Mirror