Il ritorno de “Il libro della giungla”

Federico Spagna
Scuola Secondaria di 1° grado “Puccini” di Firenze

 

Sta per tornare sul grande schermo “Il libro della giungla” (“The jungle book”), tratto dall’omonimo romanzo di Rudyard Kypling, pubblicato nel 1894.
Ispirato anche dal cartoon disneyiano del 1967, “Il libro della giungla” uscirà in America il 15 aprile 2016. Prodotto sempre dalla Disney, è diretto da Jon Favreau ed è interamente realizzato al computer, a parte il protagonista Mowgli, che è interpretato dall’esordiente Neel Sethi.
La trama è la stessa del cartone animato: Mowgli è un cucciolo d’uomo, allevato da un branco di lupi. La tigre Shere Khan torna nei territori dei lupi per uccidere il cucciolo d’uomo. Quest’ultimo decide allora di andarsene, accompagnato dal suo mentore Bagheera e dall’orso Baloo. Durante il suo viaggio s’imbatte in molte avventure: viene ipnotizzato dal serpente Kaa, viene rapito dalle scimmie e da re Luigi, l’orango, che lo costringerà a rivelargli il segreto del fuoco.
Le voci, che danno vita agli animali del film, appartengono a numerosi grandi attori: Bagheera, la pantera nera è Ben Kingsley, l’orso Baloo ha invece la simpatia di Bill Murray, la tigre Shere Khan è Idris Elba, mentre l’orango Re Luigi è doppiato da Christopher Walken e il serpente Kaa da Scarlett Johansson. Insomma, una nuova veste per una storia degna di essere raccontata… due volte!

Federico Spagna
Classe 1C – Scuola Secondaria di 1° grado “Puccini” di Firenze