tech

Dyson lancia ‘Pure Cool Link’, un oggetto che purificherà l’aria all’interno della vostra casa

dyson pure coolRoma – Dyson ha lanciato da poco un nuovo purificatore per l’aria, il Pure Cool Link, che risucchia l’aria della casa e la sputa fuori eliminando qualsiasi agenti inquinante. La compagnia, ha affermato che il nuovo condizionatore è nato per contrastare il problema dell’aria inquinata all’interno delle case. Mentre l’aria esterna ha ricevuto e riceve moltissima attenzione dalle autorità, l’aria all’interno delle nostra case potrebbe essere cinque volte più inquinata e una serie di problemi di salute potrebbero derivare proprio da questo.

Il nuovo condizionatore, rappresenta anche una nuova esperienza all’interno del mondo tecnologico per la compagnia – tramite Wi-Fi infatti, il nuovo apparecchio sarà collegabile ad internet, permettendo alle persone il controllo remoto dello stesso, ma anche di controllare come sta funzionando e quanto inquinata sia l’aria in qualsiasi momento all’interno delle proprie case. Questi agenti inquinanti, possono derivare da prodotti per la pulizia, fibre o animali, tutte cose che saranno filtrate ed espulse dal Pure Cool Link. Mentre questi purificatori d’aria sono molto famosi in Asia, sono ancora poco conosciuti in Europa e in America.

L’impatto e la gravità dell’inquinamento ‘interno’ è poco conosciuto, proprio perché i ricercatori sono molto più concentrati su quello che avviene esternamente. Alcuni studi però, hanno dimostrato che delle case non pulite, possono portare a morte prematura e problemi respiratori. Il nuovo condizionatore funziona esattamente come tutti gli altri della Dyson – creando aria senza usare una ventola. L’innovazione sta in uno speciale filtro HEPA che si occupa di purificare l’aria da tutti gli agenti inquinanti. Il costo è di 450 dollari per la versione ‘torre’ e 350 per la versione ‘da scrivania’. Include un filtro di ricambio ed ha una garanzia di un anno. Non dimenticatevi infine, di scaricare l’applicazione per monitorare il vostro ventilatore, la Dyson Link App.

Fonte www.independent.co.uk