La maestra migliore del mondo

Elisa Manganiello
I.C. Pallavicini-plesso Bachelet-Roma

 

La maestra palestinese Hanan Al Hroub ha ricevuto il premio del “Global Teacher Prize”.
E’ un premio da un milione di dollari per il docente che si è maggiormente distinto nel suo lavoro.
Hanan Al Hroub è nata e cresciuta in un campo profughi, non ha vissuto un’infanzia felice e vorrebbe che tutti i bambini potessero imparare e vivere in un ambiente sereno.
La maestra è convinta che i giovani siano il futuro ed è attraverso l’educazione e l’istruzione che si può cambiare il mondo.
La sua vita è cambiata quando suo marito è stato ferito dai soldati israeliani davanti agli occhi dei figli.
Da quel giorno i bambini sono rimasti scioccati e volevano più né andare a scuola né studiare e così lei ha lasciato l’università ed è diventata la maestra dei suoi figli.
Presto anche altri compagni si sono uniti ed hanno cominciato ad imparare divertendosi.
Così è diventata una maestra che a scuola insegna anche a collaborare, ad avere fiducia e ad accettare le sconfitte.
Con i soldi che ha vinto vuole aiutare i bambini che vogliono studiare ma non hanno i mezzi o i professori che vogliono imparare il suo metodo.
Dedica la sua vittoria a tutti i docenti palestinesi che insegnano in condizioni di grande difficoltà.
Vorrebbe incontrare il papa che ha annunciato la sua vittoria, sottolineando la volontà di combattere la violenza e vivere in pace.

ELISA MANGANIELLO 2 A
I.C. Pallavicini-plesso Bachelet-Roma