spettacolo

Gucci, il 2017 sarà l’anno delle sfilate ‘unisex’

gucci uomoROMA – La maison Gucci unificherà i flussi dell’universo femminile con quello maschile in passerella. La prima sfilata double-gender si terrà nel 2017 nella sede meneghina dell’azienda di via Mecenate 79. A dare la notizia è stato Marco Bizzarri, presidente e ceo di Gucci, in occasione della Luxury Conference dell’International New York Times svolta ieri a Versailles.

La scelta della casa di moda fiorentina rispecchia lo stile del direttore creativo Alessandro Michele conosciuto nell’ambiente per il suo giocare con gli stili mescolando i generi. Infatti le sue creazioni appartengono al cosiddetto stile “gender-neutral”, un fenomeno che si sta pian piano affermando nel mondo della moda : abiti che possono essere indossati sia da donne che da uomini.

“Per me è un fatto naturale presentare le mie collezioni uomo e donna insieme”, ha dichiarato Alessandro Michele durante la Luxury Conference di ieri. Il direttore creativo rivoluziona, così, il brand del gruppo francese Kering, che ha sempre presentato in passerella la vera e salda tradizione del “Made in Italy”.

Gucci-sfilata-uomo