fotogallery

Giappone, il treno diventa “invisibile”

Dopo il treno proiettile (Shinkansen), in Giappone arriva il treno “invisibile”.
O quasi.
Il Gruppo Seibu ha commissionato all’architetto giapponese Kazuyo Sejima la progettazione di una nuova versione della linea Freccia Rossa per il 100° anniversario della società.
Le carrozze saranno rivestite con una superficie semi-riflettente, facendo apparire i treni quasi trasparenti confonendosi con il panorama circostante.

giappone treno invisibile seibu

Il progetto comprende anche il design degli interni del treno.
La Seibu vuole creare un’atmosfera che permetta di relax e comfort ai suoi pendolari, come se si trovassero nel salotto di casa.

L’ “invisibilità” sarà implementata su un numero limitato di treni espressi e si prevede entreranno in servizio nel 2018.

Il Gruppo Seibu è titolare di Ferrovie Seibu s.p.a, che opera in circa 180 chilometri di reti ferroviarie in tutta Tokyo e la prefettura di Saitama.

I suoi treni sono noti per i loro esterni giallo brillante, anche se le versioni più recenti hanno preferito un meno appariscente blu e grigio.