tech

Android conquista nuove fette di mercato, tracollo per Windows Phone

android 5ROMA – Non è la prima volta che diversi sistemi tecnologici si battono per la supremazia nei mercati mondiali. Spesso, dagli aspri duelli, sopravvive uno solo dei contendenti – è questo il caso delle vecchie videocassette con il trionfo del solo sistema VHS a scapito di quelli Betacam, Betamax e MII – altre volte, i sistemi convivono, senza arrivare al monopolio, o si specializzano ulteriormente. Qualcuno di loro diventa di nicchia o per soli appassionati.

In questi ultimi anni la battaglia – senza esclusione di colpi – vede coinvolti i sistemi operativi degli smartphone, Android di Google, iOS di Apple e quello proprietario di Windows. Qualche ‘vittima’ illustre si può già annoverare tra quelle che, volendo essere e rimanere indipendenti, sono state sopraffatte. È il caso, ad esempio, della BlackBerry.

Al momento la guerra degli smartphone vede Google accaparrarsi fette di mercato sempre maggiori. Un trend confermato dalle windows-phone-storerilevazioni, aggiornate a febbraio 2016, della società specializzata Kantar. Android aumenta le sue quote di mercato in Europa, in Cina, dove riesce a segnare un buon + 3,4%, e negli Stati Uniti (+3,3%). A fronte di un tale aumento iOS di Apple registra contrazioni su tutti i principali mercati, -0,5% negli USA, -3,2 in Cina, -1,8% nel Vecchio Continente. Peggio ancora registrano i dati di Windows Phone, Europa -4,2% e Stati Uniti -2,2%. Il mercato italiano non si discosta dal trend mondiale e mentre, nel Belpaese Android incassa una quota di mercato del 12,1%, gli altri concorrenti possono segnare solo contrazioni, per iOS un -3,2% mentre per Windows Phone-Windows 10 Mobile si può parlare di vero e proprio collasso con il -7,7% in meno rispetto allo stesso periodo del 2016.

Difficile pensare che tutto si concluderà con la formazione di un monopolio perché la guerra è ancora lunga. La vera frontiera da conquistare resta, al momento, il mercato cinese con i suoi miliardi di potenziali utenti. La scelta del sistema operativo Android da parte di aziende emergenti come Huawei lascia però poco spazio alla fantasia e alle previsioni. Google Android veste, infatti, gli occhi a mandorla e compie un vero e proprio balzo in avanti verso il traguardo finale.