fotogallery

Il sorriso di Leopold, il bimbo ipovedente vede la mamma per la prima volta

Un sorriso così rallegrerebbe la giornata a chiunque.
Ma la mamma di Leopold ha un motivo in più per essere felice.

Questo bellissimo bambino con dei buffi occhiali ha 4 mesi ed ha visto chiaramente per la prima volta la sua mamma.

leopold oca

Leopold Wilbur Reppond, o più semplicemente Leo, soffre di una malattia rara chiamata albinismo oculocutaneo (OCA).

La condizione è caratterizzata dalla riduzione o assenza della melanina nella cute, nei capelli, nei peli e negli occhi.
Per questo motivo Leopold non è in grado di vedere bene.

“Sono stato sopraffatto dall’emozione. E’ stato molto toccante. Leo ha guardato mia moglie per la prima volta e l’ha vista per la prima volta” ha raccontato emozionato David, il papà del piccolo, che ha filmato il momento.

L’albinismo oculocutaneo (OCA) colpisce uno su 20.000 bambini ed è una condizione genetica ereditaria ed è causata da mutazioni dei geni  che controllano la sintesi della melanina nei melanociti.

A causa della mancanza o riduzione di pigmento nelle iridi (la parte colorata dell’occhio), l’OCA può portare a una serie di patologie oculari, inclusi ipovedenti e sensibilità alla luce.
Questo può portare a una serie di patologie oculari, incluse ipovisione e sensibilità alla luce.

Inoltre, Leopold dovrà affrontare altre sfide nella vita, come essere suscettibile a tumori e melanoma a causa della sua pelle chiara.

La famiglia Reppond ha consultato l’oftalmologo pediatrico Kenneth Wrightil di Los Angeles e hanno ottenuto degli occhiali speciali fatti apposta per i bambini.

Gli occhiali che Leopold indossa, infatti, hanno lenti normali, ma sono fatti di una gomma che non necessita viti, senza chiusure e bordi taglienti.

Il bellissimo bambino che in molti hanno simpaticamente paragonato ad un Minions, adesso è in grado di vedere il mondo sotto una luce nuova.

Leopold oggi può ammirare i prati verdi e il cielo blu e tutti colori del mondo, così come il volto felice della sua mamma.

leopold