spettacolo

14 anni senza Alex Baroni. Il ricordo commovente di Giorgia

ROMA – “Fra le stelle che non muoiono sarò: Alex Baroni – Pavimento liquido- 13 aprile 2002.
E sembra sempre un attimo fa. Ogni pensiero per la famiglia, gli amici, chi ti ha amato e ti ascolta, e ti ascolterà. La tua voce resta”: dal profilo facebook di Giorgia.
 Sono ormai passati 14 anni dalla morte di Alex Baroni ma, per citare le parole di Giorgia, “sembra sempre un attimo fa”. Era la sera del 13 Aprile 2002 quando arrivò la notizia che sconvolse tutti: dopo tre settimane di coma, causato da un tragico incidente stradale alla circonvallazione Clodia a Roma, Alex se ne andava. Da allora non passa anno che Giorgia non lasci un ricordo sui social network. Un video di una canzone, un verso, una foto per condividere con i suoi fan, e quelli di Alex, il dolore per una perdita così inaspettata. E quest’anno la scelta è caduta su “Pavimento Liquido”, singolo scritto nel 1999 proprio da Alex. L’uomo sarà pur andato ma la voce e il talento resta: questo il pensiero che, qualche modo, Giorgia cerca di condividere ogni anniversario.

giorgia-e-alex-baroni-638x425

Una storia d’amore, quella tra i due cantanti, iniziata nel 1997 e finita poco prima della morte del cantautore romano ma un legame che ancora oggi non si è rotto, merito anche della passione per la musica che univa i due artisti. E nella musica, Giorgia – che ha sempre evitato di parlare della sua relazione con Baroni in pubblico – ha trovato un canale privilegiato per conservare la memoria del suo vecchio amore. Ad Alex sono, infatti, dedicate due canzoni: Marzo, tra i pezzi più belli e intensi di Giorgia e Per sempre, forse meno conosciuta ma non per questo meno struggente. Due canzoni difficili da cantare live, specialmente Marzo che, Giorgia, non ha inserito nelle scalette dei suoi concerti fino all’anno scorso.

Il dolore, quindi, è ancora vivo per Giogia ma anche per altri suoi colleghi musicisti che si sono anch’essi affidati ai social per ricordare Alex. Uno tra tutti Eros Ramazzotti che su Twitter ha scritto: “Quest’anno ne avresti compiuto 50, caro amico mio. Ci manchi…ma ci sei”.