spettacolo

Festival di Cannes 2016: nessun film italiano in concorso

ROMA – Nessun film italiano in concorso alla 69esima edizione del Festival di Cannes. Questa è la notizia dell’ultima ora riguardo al concorso che si svolgerà dall’11 al 22 Maggio. “Quest’anno l’Italia è presente in modo meno forte, ci sono anni così… Ma l’Italia è sempre nel nostro cuore” ha dichiarato il delegato generale della kermesse Thierry Fremaux. L’Italia, digerita la delusione, sarà presente solo fuori concorso con due film:  “L’ultima spiaggia” del regista greco Thanos Anastopoulos e dell’italiano Davide Del Degan nella sezione Proiezioni speciali; mentre “Pericle il nero” di Stefano Mordini, con Riccardo Scamarcio e Valeria Golino, sarà presentato nella sezione “Un certain regard”.

Valeria Golino

Fuori concorso anche Steven Spielberg con “GGG”, il suo adattamento del celebre romanzo di Rohald Dahl. Sulle croisette poi tante altre star, come ha confermato Fremaux. Jodie Foster sarà al Festival con il suo Money Monster insieme a Julia Roberts e George Clooney nelle vesti di un guru della finanza e presentatore tv preso in ostaggio. Poi anche Ryan Gosling e Russel Crowe per Nice Guys di Sean Black.

Festival-Cannes-Logo

Sono venti, invece, le pellicole che si contenderanno la Palma D’Oro: “Toni Erdmann” di Maren Ade, “Julieta” di Petro Almodovar, “American Honey” di Andrea Arnold,  “Personal shopper” di Olivier Assayas, “La fille inconnue” di Jean-Pierre e Luc Dardenne, “Juste la fin du monde” di Xavier Dolan, “Ma loute” di Bruno Dumont, “Paterson” di Jim Jarmusch, “Rester vertical” di Alain Guiraudie, “Aquarius” di Kleber Mendonca Filho, “Mal de Pierres” di Nicole Garcia, “Daniel Blake” di Ken Loach, “Ma’ Rosa” di Briallante Mendoza, “Bacalaureat” di Cristian Mungiu,  “Loving” di Jeff Nichols, “Agassi” di Park Chan-Wook, “The last face” di Sean Penn
“Sieranevada” di Cristi Puiu, “Elle” di Paul Verhoeven e “The neon Demon” di Nicolas Winding Refn.
Svelate le nomination manca veramente poco all’inaugurazione della 69esima kermesse cinematografica che vedrà come protagonista assoluto Woody Allen con il suo “Cafè Society”, per la quattordicesima volta fuori concorso. Ad accompagnarlo un cast tutto stellare: Steve Carell, Parker Posey, Blake Lively e Corey Stoll, Jeannie Berlin e Ken Stott.