esteri

Apre a Londra il primo ristorante per nudisti, la lista di attesa è già a 5000 persone

ristorante nudistaRoma – Non so voi, ma se c’è una cosa che mi ha sempre dato fastidio del mangiare nei ristoranti è quella di indossare dei vestiti. Perché tenerli, quando si potrebbe tranquillamente imitare gli Antichi Romani, nudi con salse e abbondanti quantità di vino che cadono dalla bocca? Probabilmente il The Bunyadi risolverà il mio problema, si tratta di un ristorante che aprirà a Londra questa estate solo ed esclusivamente per la durata di tre mesi.

“Entrerete in un mondo segreto, che ricorda la Pangea,” promette il sito, “liberi dai telefoni, dalle luci elettriche e addirittura dai vestiti (opzionale), per ritornare alle origini, in cui tutto era fresco, libero e inalterato dalle catene della vita moderna.” Il The Bunyadi – che prende il suo nome dalla parola Hindi per ‘naturale’ – avrà una sezione nudista e una non, vicino alle quali ci saranno anche degli spogliatoi. Ci sarà anche del cibo, si spera, nonostante non sia ancora chiaro che tipo di cibo verrà servito. Attualmente, il ristorante ha già una lista di attesa di 4526 persone.

“L’idea è quella di fare un’esperienza di reale liberazione,” ha detto il fondatore Seb Lyall in un’intervista per l’IBTimes. “Abbiamo lavorato duramente per disegnare uno spazio in cui ogni cliente potesse interagire con la propria purezza e nudità. Non c’è dubbio, sul fatto che questo sia il progetto più impegnativo che abbiamo mai affrontato, ma ne siamo davvero fieri e non vediamo l’ora di poterlo mostrare al mondo intero.”

Fonte www.independent.co.uk