spettacolo

Il ritorno de I Camillas con TENNIS D’AMOR

13063191_1733119650279270_3758069388516144363_oedited

Roma – Il famoso duo originario di Pordenone ma trasferitosi sulla “costa est” di Pesaro diventa TRIO. Questa la prima notizia per i fan di Ruben e Zagor de I Camillas. I due con il batterista Michael arrivano a un nuovo stadio evolutivo e annunciano l’uscita del quarto lavoro discografico. Si chiama TENNIS D’AMOR, dura 24 minuti e contiene 9 tracce di cui una, Il Postino, è stata scritta da CALCUTTA. Fuori il 27 aprile, l’album è disponibile nel “catalogo di plastica” dell’etichetta discografica I Dischi di Plastica e in tutti i negozi d’Italia grazie a Goodfellas. Nessuna anticipazione o quasi, solo una traccia audio sulla pagina Facebook de I Camillas, perché la grande presentazione avverrà a Roma – il 28 aprile – sul palco del club ‘Na cosetta. Dopo Every Body in The Palco (2007), Le Politiche del Prato (2009), Costa Brava (2012) e il 45giri X-Marillas (2013), I Camillas sono ormai pronti a sfoggiare un nuovo capitolo della loro serie con un disco “fatto d’impeto, senza troppi ragionamenti e ghirigori di pensieri. È lo stato delle cose a chiedere questa musica. I Camillas hanno soltanto risposto a questa domanda”. Le canzoni sono disposte secondo un ordine umorale, che insegue l’emozione della scoperta del movimento corporeo fino al burrone dentro il quale ti lanci tranquillamente, perché sai che materassi di cori e violini ti rilanceranno in cielo. Registrato a fine novembre 2015 TENNIS D’AMOR è nato in presa diretta – chitarra, tastiera e batteria – tra Pesaro e Fano, a Ca’ Ramarra, un agriturismo che spunta sulla collina, in una stanza grande con microfoni nei punti giusti. Il missaggio poi è stato fatto sui treni, durante i viaggi per raggiungere i posti dei concerti, con la pazienza di Enrico Liverani, che ha prodotto il disco, maneggiando i suoni e mettendo tutto in ordine, come dopo un pranzo di matrimonio. Insomma l’unica certezza aspettando il 27 aprile è che I Camillas suonano canzoni originali e non ambiscono a confondersi nel gruppo: riescono a tenere insieme, in maniera non banale, capacità musicali e grande senso dell’umorismo. Eseguono canzoni in italiano dense, leggere, impreviste, monumentali, piene di ritornelli, malinconie e balli. C’è chi li definisce una delle realtà più interessanti in circolazione, i critici musicali gli dichiarano un sostegno quasi incondizionato, nonostante il loro genere non sia catalogabile. Un punto fermo della musica e dei live de’ I Camillas è certamente il “gioco”, sempre e comunque si esibiscono con sfacciata ironia.

I Camillas alle audizioni di Italia’s Got Talent

13015177_982102338510610_5352882024739715459_nedited

La copertina di TENNIS D’AMOR