spettacolo

Cannes 2016, Valeria Golino tra i giudici del Festival

Festival CannesROMA – Valeria Golino sarà tra i giurati della 69° edizione del Festival di Cannes. A giudicare le pellicole in competizione ci saranno anche Kirsten Dunst, Vanessa Paradise e Donald Sutherland, Mads Mikkelsen, Laszló Nemes, Arnaud Desplechin e Katayoon Shahabi guidati dal Presidente della giuria, George Miller.

A propostito dei membri della giuria, gli organizzatori della kermesse francese hanno sottolineato il fatto che questo festival ha da sempre adottato un approccio universale e internazionale. Inoltre, hanno aggiunto che le otto personalità del cinema mondiale avranno il compito di scegliere, tra i film in concorso, il vincitore, che sarà annunciato in occasione della cerimonia di chiusura.

Mancano circa due settimane all’inizio del festival di Cannes (11-22 maggio 2016), che sarà inaugurato da Woody Allen con il suo “Cafè Society”. Per i giurati sarà una prova difficile decretare il vincitore considerato il calibro dei registi in competizione: “Toni Erdmann” di Maren Ade, “Julieta” di Petro Almodovar, “American Honey” di Andrea Arnold, “Personal shopper” di Olivier Assayas, “La fille inconnue” di Jean-Pierre e Luc Dardenne, “Juste la fin du monde” di Xavier Dolan, “Ma loute” di Bruno Dumont, “Paterson” di Jim Jarmusch, “Rester vertical” di Alain Guiraudie, “Aquarius” di Kleber Mendonca Filho, “Mal de Pierres” di Nicole Garcia, “Daniel Blake” di Ken Loach, “Ma’ Rosa” di Briallante Mendoza, “Bacalaureat” di Cristian Mungiu, “Loving” di Jeff Nichols, “Agassi” di Park Chan-Wook, “The last face” di Sean Penn, “Sieranevada” di Cristi Puiu, “Elle” di Paul Verhoeven e “The neon Demon” di Nicolas Winding Refn.

Festival Cannes 2