spettacolo

Il trono di spade: boom di ascolti la serie è già virale

ROMA – Tutti i migliori pronostici sono stati confermati: “Game of Thrones” è di fatto la serie tv più virale di sempre. L’adattamento televisivo del ciclo di romanzi ‘Cronache del ghiaccio e del fuoco’ di George R. R. Martin, continua a collezionare successi e a tenere incollato il pubblico davanti al piccolo schermo. La prima puntata della sesta stagione, andata in onda il 25 aprile su Sky Atlantic, è stata trasmessa contemporaneamente in 173 paesi, con un totale di 140mila spettatori.

Game-of-Thrones

Numero questo, destinato a raggiungere  i 10,7 milioni di spettatori se si aggiungono le tre piattaforme HBO, incluso lo streaming su HBO Go e HBO Now.

La serie dunque, si conferma un vero e proprio appuntamento fisso per gli appassionati anche perché può contare su una community molto attiva e trasversale la cui fascia di età varia dai 15 ai 60 anni. Un successo su tutta la linea, per cui si è pronti a non badare a spese: per ogni puntata si spendono ben 6 milioni di dollari, con uno staff principale di 700 persone.

Nel 2015, “Game of Thrones” è stato anche l’argomento più discusso sui social Facebook e Twitter.