Smile

Smile

 

Una ragazza di nome Raina Telgemeier frequenta la scuola media. Un giorno, mentre torna a casa accompagnata da una sua amica decidono di fare una gara. Mentre corrono Raina cade e batte i denti per terra perdendone due. Ne ritrova solo uno, ma da lì in poi la sua vita diventa un inferno perché deve sottoporsi a delle visite dal dentista che le fa mettere l’apparecchio sia di giorno che di notte.
Lei si vergogna ad andare a scuola perché proprio in quel periodo inizia a provare le sue prime cottarelle e non vuole fare brutte figure. La ragazza si ritrova a lasciare la sua cerchia di amici dopo aver sopportato molte prese di giro. Nel frattempo cambia spesso modello di apparecchio migliorando anche il suo aspetto; riesce ad andare al ballo di scuola e a trovarsi degli amici decisamente migliori. Dopo un tempo per lei infinito giunge il momento di toglierlo del tutto. Raina ricorderà questo periodo come un momento difficile della sua adolescenza ma che le ha insegnato a scegliere le persone da avere al suo fianco e per questo si sente una ragazza migliore.
Libro adatto a qualsiasi età ma in particolare ai ragazzi, perché è facile da leggere in quanto è un fumetto e si legge molto rapidamente. È un libro scritto da una ragazza che ha vissuto veramente questa esperienza e che ora vuole trasmettercela aiutandoci a superare le difficoltà della problematica età dell’adolescenza.

Federico Bianchi
Classe 2D – Scuola Secondaria di 1° grado “Puccini” di Firenze

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it