Approvato il dl Scuola-Ricerca: ecco il provvedimento in 6 punti

Il decreto legge è stato approvato al Senato con 168 sì, 90 no e 1 astenuto

dl scuola ricerca

ROMA – Con 168 sì, 90 no e 1 astenuto, il decreto legge Scuola-Ricerca è stato approvato al Senato. Il provvedimento, che passa ora all’esame della Camera, garantisce, dichiarano dal Miur, un “sistema più sicuro a tutela dei supplenti e degli alunni disabili”.

Ecco in sintesi i 6 punti del decreto:

– raddoppio del compenso per i commissari del concorso docenti;

– procedure più efficienti e tempi certi (entro i 30 giorni) per il pagamento delle supplenze;

– #Scuolebelle, proroga degli interventi di decoro e piccola manutenzione degli istituti;

– 12 milioni all’anno dal 2017 per il sostegno dei bambini con disabilità nelle scuole paritarie;

– #bonus18enni esteso ai ragazzi con cittadinanza extra europea residenti in Italia;

– #eccellenze, 3 milioni all’anno per la scuola di dottorato del Gran Sasso Science Institute.