spettacolo

I Muse a Milano per sei giorni di rock live

museROMA – Si apre domani la settimana di live con cui i Muse animeranno Milano, portando il loro Drones World Tour sul palco del Forum d’Assago. Sei date (da sabato 14 al sabato successivo – nello specifico il 14, 15, 17, 18, 20, 21 Maggio), tutte sold out in cui la band composta da Matthew Bellamy, Chris Wolstenholme e Dominic Howard eseguirà brani vecchi ma soprattutto nuovi, tratti dall’ultimo album di studio che dà il nome al tour, “Drones”, platino in quattro Paesi e oro in cinque tra cui l’Italia.

“Il mondo è dominato da droni che utilizzano droni per trasformarci tutti in droni – ha sottolineato Matt Bellamy riguardo il titolo a “Panorama” – Questo album analizza il viaggio di un essere umano, dalla sua perdita di speranza e dal senso di abbandono, all’indottrinamento dal sistema affinché si diventi droni umani, fino alla defezione terminale da parte degli oppressori”. “Drones”, settimo album della band, è il lavoro sicuramente più sperimentale in cui affiorano influenze elettroniche e orchestrali. “Negli ultimi due dischi ci siamo allontanati un po’ da quelli che sono i nostri veri strumenti, concentrandoci su sintetizzatori, batterie elettroniche, effetti vari e via di questo passo”, avea detto Matthew durante la produzione dell’album. Un mix di nuove sonorità che si legano perfettamente al rock classico dei Muse è anche “Aftermath”, il nuovo singolo, il quarto per la precisione, che la band ha scelto dalla tracklist. Il video, diretto dal giapponese Tekken e pubblicato su youtube nella giornata di giovedì, è una versione animata della storia d’amore che i Muse raccontano ma anche una rappresentazione attuale della realtà che ci circonda in questo periodo storico in quanto il protagonista è un soldato che vive la guerra dopo aver lasciato la sua famiglia.
Milano, quindi, per sei sere potrà godere di uno spettacolo pieno di atmosfere rock, a tratti più cupe, a tratti più armoniche per un’emozione a 360 gradi. Il successo, comunque, è assicurato.
Ecco la setlist degli show di Milano:
Psycho
Reapers
Plug In Baby (Extended outro)
Dead Inside
Interlude
Hysteria
(AC/DC’s ‘Back In Black’ riff outro)
The 2nd Law: Isolated System
(Shortened)
The Handler
Supermassive Black Hole
(The Jimi Hendrix Experience’s ‘Voodoo Child’ intro)
Prelude
Starlight
Citizen Erased
Munich Jam
(Fast ending)
Madness
Undisclosed Desires
[JFK]
Revolt
Time Is Running Out
Uprising
(Extended outro)
The Globalist
Drones
(Reprise)
Encore:
Mercy
Knights of Cydonia
(Ennio Morricone’s ‘Man With a Harmonica’ intro)