In Calabria giovani insegnano legalità con note dei Queen

gruppo raybanReggio Calabria – La legalita’ viaggia tra le note dei ‘Rayban’, una cover band di Reggio Calabria che oggi si esibira’ allo stadio Oreste Granillo in occasione di un triangolare di calcio tra la Rappresentativa Magistrati Italiani, la Nazionale Parlamentari e la Nazionale Prefetti.

Another Brick in The Wall e Don’t Stop me Now sono solo due brani del repertorio di Giovanni, Andrea, Mariateresa, Valentina e Alessandro, quattordicenni che vivono nella periferia di Reggio, convinti che attraverso la musica si possa trasmettere un messaggio di legalita’ e giustizia, contro le mafie. “La musica e’ vita – spiegano all’Agenzia Dire – e’ un inno universale alla vita e alla legalita’. I Queen sono energici, i Pink Floyd, invece, trasmettono un forte messaggio di ribellione. E’ per questo che abbiamo scelto le loro canzoni”.