tech

Twitter, link e foto esclusi dal conteggio dei 140 caratteri

ROMA – Buone notizie per gli utenti di Twitter. La piattaforma di microblogging, grazie al nuovo aggiornamento, non terrà più conto dei link e delle immagini nel conto dei 140 caratteri. A renderlo noto l’agenzia Bloomberg, secondo cui il nuovo conteggio sarà disponibile nel giro di un paio di settimane. Dall’azienda, al momento, non è arrivata nessuna conferma ufficiale ma la crisi di utenti e di ricavi del social network potrebbe aver portato a questo cambiamento. Nell’ultimo anno si è registrato un meno 61,48 delle azioni in borsa di Twitter, una decrescita che sconvolge dato il successo che la piattaforma ha riscosso nel corso nel tempo.

twitter

Attualmente, link e foto portano via all’utente 23 caratteri, troppi quando si vuole scrivere qualcosa di più lungo. A inizio anno si era parlato di estendere il limite ai 10 mila caratteri ma Twitter è stato sempre cauto nel trattare questo argomento. Già da tempo, infatti, dai piani alti del social network, si era preferito buttare acqua sul fuoco, facendo sapere che il limite di 140 caratteri non sarebbe cambiato: in fondo, è la natura di Twitter e stravolgerla avrebbe, forse, cambiato l’identità del social, rendendolo troppo simile ai cugini Facebook e Instagram.

Con la nuova modifica, finalmente, gli utenti smetteranno di scervellarsi con la creatività per scrivere frasi brevi ma, allo stesso tempo, di senso compiuto. Non tutti sanno, che il limite di 140 caratteri è nato da un esigenza abbastanza semplice: twittare via sms. Nel 2006, infatti, gli smartphone non esistevano e scrivere i tweet come se fossero messaggi ha aiutato il social network a diffondersi.