tech

Microsoft e Facebook insieme per Marea

MAREA-CableROMA – Microsoft e Facebook si sono unite per rendere più veloce la connessione internet dei consumatori. L’idea delle due società è quella di realizzare un cavo sottomarino, chiamato Marea, che collegherà gli Stati Uniti e l’Europa a banda ultralarga: trasporterà i dati alla velocità di 160 terabit e questo migliorerà le connessioni fra i due continenti attraverso l’Oceano Atlantico.

Marea sarà lungo circa 6600 chilometri e la sua costruzione, gestita da Telxius (un’azienda specializzata nella realizzazione di infrastrutture di rete di proprietà di Telefonica), è prevista per gli inizi di agosto. La fine dei lavori sono previsti per il 2017, più precisamente nel mese di ottobre. Lo scopo di Facebook e Microsoft è quello di ampliare ed accelerare lo sviluppo di infrastrutture internet della prossima generazione e di permettere alle due società di gestire con maggiore facilità l’enorme traffico che generano i loro server.

La diffusione delle tecnologie cloud necessita una quantità di dati maggiore, quindi sono necessarie infrastrutture di nuova generazione che possano garantire collegamenti veloci in tutto il globo. L’idea del cavo sottomarino non è venuta in mente soltanto alla Microsoft ed a Facebook. Infatti, anche Google ha investito in due cavi sottomarini che si estendono dal Nord America al Giappone e, inoltre, anche in Sud America e in alcune zone dell’Asia.