spettacolo

“Top Dj”, riparte la ricerca al Dj migliore d’Italia

 

ROMA  – Dopo due edizioni su Sky, “Top Dj” sbarca su Italia Uno con un doppio appuntamento: Domenica 29 Maggio e Lunedì 30 in seconda serata. Poi, dalla terza puntata andrà in onda ogni Lunedì.

“Fare il dj non è una passeggiata, – ha detto il coach dei concorrenti, Tommy Vee, ex concorrente del Grande Fratello e produttore discografico – è un mestiere serio. Divertente certo, ma non ci si improvvisa dj”. Un talent, in sette puntate, per far capire al grande pubblico che non basta mettere dischi per poter suonare nei club.

dj

“Top Dj” arriva nella tv privata con una veste completamente rinnovata e il cambiamento comincia dalla giuria che giudicherà i dieci aspiranti dj. Dato l’addio ad Albertino, Lele Sacchi e Stefano Fontana, infatti, sul tavolo siederanno David Morales, guru mondiale della musica house e vincitore di un Grammy Award; Guè Pequeno, rapper dei Club Dogo e Syria cantante e artista eclettica che negli anni si è distinta per versatilità e sperimentazioni musicali che l’hanno vista anche nei panni di dj con il nome d’arte capovolto in Ayres. Oltre a Tommy Vee, poi, ci sarà Fabiola, voce di Radio 105 che va a sostituire Radio Deejay, la radio ufficiale delle prime due edizioni.

La gara si accenderà sin dalla prima puntata quando i dieci talenti cominceranno a sfidarsi in prove creative e tecniche. Solo in tre, alla fine, approderanno alla finalissima e potranno contendersi un contratto esclusivo con la Warner Music Italia.

I ragazzi, però, non saranno giudicati solo dai giudici fissi. Tanti, infatti, saranno gli ospiti italiani e internazionali che affiancheranno la giuria nell’arduo compito di scegliere il migliore. Si comincia con Baby K, ospite della prima puntata. Lunedì 30 Maggio, invece, sarà la volta di Morgan e i Bluvertigo. Poi, via via, sarà il turno di Marracash, Lorenzo Fragola e Max Pezzali.