spettacolo

Dan Aykroyd, corsa in ospedale per “forti dolori addominali”

ROMA – Corsa in ospedale con “lieto fine” per Dan Aykroyd. Secondo il sito di gossip Tmz, l’attore dei film cult “Blues Brothers” e “Gostbusters” sarebbe stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso per “forti dolori addominali”. I paramedici sarebbero arrivati a casa di Aykroyd intorno alle 10 del mattino e viste le sue condizioni lo avrebbero portato all’ospedale di Santa Monica per effettuare tutti i controlli e alleviare il dolore. I medici, però, nonostante i vari test non sarebbero riusciti a risalire alle cause del malore. Una fonte vicina a Dan avrebbe fatto sapere a Tmz, quindi, solo i motivi del conseguente breve ricovero. Breve perché il sessantatreenne sarebbe già tornato a casa in buone condizioni, dopo aver firmato personalmente le dimissioni. Acconsentita l’uscita dall’ospedale, i medici, però, hanno raccomandato qualche giorno di riposo assoluto nella casa di famiglia dove ha, già, iniziato la convalescenza al fianco della moglie Danna Dixon, sposata nel 1983, e delle tre figlie avute insieme.

Dan_Aykroyd

Dan Aykroyd tornerà sul set presto per concludere le riprese del reboot tutto al femminile di “Ghostbusters”, con Melissa McCarthy e Krister Wig e diretto da Paul Feig. Nel film, in arrivo nelle sale italiane il 28 luglio 2016, il protagonista della pellicola originale sarà presente con un cameo. Aykroyd non sarà, però, l’unica celebrità a partecipare al film. Saranno presenti anche Bill Murrey, Ozzy Osborne, Sigourney Weaver, Ernie Hudson ed Annie Potts. Qualche settimana fa Ayroyd si era fatto avanti per difendere la nuova pellicola da qualche critica che era arrivata online: “Nonostante le brillanti performance del cast maschile e di quello femminile, questo nuovo film fa molto più ridere e spaventare dei primi due. In più c’è Bill Murray”. Nelle sale dovrebbe presto arrivare anche il remake di “Blues Brothers”.